Trattamento economico

Cari colleghi,

A seguito del riordino delle carriere di cui al decreto legislativo 29 maggio 2017 n.95, il cedolino stipendiale del mese di luglio del personale dirigente della Polizia di Stato evidenzia degli adeguamenti stipendiali.

Il C.E.N.A.P.S . della Direzione Centrale per le Risorse Umane, con proprio messaggio, ha inviato ad ogni dirigente della Polizia di Stato delle indicazioni a riguardo l’applicazione corretta degli adeguamenti riferiti alla nuova tabella stipendiale e agli istituti giuridici che riducono l’anzianità di servizio.

In particolare, l’articolo 45 del citato provvedimento legislativo introduce importanti innovazioni nel sistema retributivo del personale dirigente della Polizia di Stato, che nella regolare trattazione può evidenziare anomalie nella corretta attribuzione del trattamento economico del dirigente come già segnalati in precedenza dal Siulp FD.

Può essere opportuno verificare il computo del corso legale degli studi che è nella banca dati del CENAPS, nonché gli effetti della eventuale perdita dell’anzianità di servizio, e per i Vice Questori l’esatta attribuzione dell’indennità di posizione.

comunicato
Titolo: comunicato
Descrizione:
Dimensione: 2 MB